Concetto metodologico

Il documento di sintesi riepilogativo (disponibile in 6 lingue) consente di comprendere chiaramente come si presenta il settore dell’industria creativa e culturale (CCI) in tutti i paesi del nostro partenariato (Regno Unito, Polonia, Spagna, Italia, Grecia e Slovacchia). Presenta i concetti principali, le metodologie e gli strumenti principali che abbiamo utilizzato per implementare l’apprendimento basato sul lavoro (WBL) nel settore culturale e creativo. Si concentra sulla competenza specifica di cui hanno bisogno gli insegnanti professionali e spiega come lo sviluppiamo attraverso il “learning by doing” promosso dall’apprendimento basato sul lavoro. L’output include prospettive differenti provenienti dalle parti interessate che abbiamo consultato concentrandosi su: qualità nell’apprendimento basato sul lavoro; caratteristiche specifiche del settore CCI – industrie culturali e creative, e perché è adatto alle esperienze WBL; quali i vantaggi per le società CCI e quali sono gli strumenti per un WBL efficace.

Curriculum di apprendimento

Questo curriculum di apprendimento è rivolto agli insegnanti dell’istruzione e formazione professionale. Si basa sui risultati di IO1 (concetto metodologico – vedi sopra), il quale ha evidenziato le competenze e i bisogni di formazione. Contiene opportunità di formazione e strumenti per insegnanti / formatori per promuovere un WBL efficace nel settore delle industrie culturali e creative, e preparare i loro studenti / discenti al lavoro. Promuove inoltre l’ICC e mostra come utilizzare le capacità imprenditoriali nel settore della formazione non formale. Ha lo scopo di aiutare gli studenti / formatori a massimizzare la loro esperienza di apprendimento e ad aumentare la loro occupabilità in uno dei settori in più rapida crescita dell’economia dell’UE.

Disponibile alla fine di Agosto 2020.

Programma di apprendimento in modalità blended

Questo programma rappresenta un ambiente di apprendimento aperto che offre agli insegnanti IeFP e formazione non formale un percorso formativo, compresi seminari, su come utilizzare il WBL (tirocini; alternanza scuola-lavoro; stage; apprendistato) in modo efficace nel settore delle ICC. Presenta inoltre i risultati creati nell’ambito del progetto e facilita la comunicazione tra le parti interessate coinvolte nel WBL (ad esempio insegnanti, formatori, studenti). Include anche materiali per seminari offline, che potrebbero essere organizzati localmente dai partner per fornire il curriculum di formazione.
Le esperienze off-line e online saranno complementari tra loro, ma il corso online sarà in grado di supportare gli insegnanti della formazione non formale anche senza i seminari.

Disponibile alla fine di Settembre 2020.

Guida per i facilitarori

La Guida per i facilitatori accompagna il corso di formazione per insegnanti IeFP e formatori coinvolti nel supporto e nella promozione di WBL nelle industrie culturali e creative. È un manuale utile alle organizzazioni e ai formatori che terranno il corso rivolto agli insegnanti dell’istruzione e formazione professionale. Può anche essere utilizzato da altri facilitatori che interagiranno con i formatori IeFP e il settore CCI al fine di promuovere la WBL. Consiste in un manuale integrato nell’ambiente di apprendimento online aperto (vedi IO3) e fornisce supporto e informazioni ai facilitatori su come aiutare gli studenti a impegnarsi in collaborazioni con imprese per la promozione di WBL nelle industrie culturali e creative.

Disponibile alla fine di Gennaio 2021.

Guida WBL per dipendenti/imprenditori delle industrie creative

Questa guida aiuta i datori di lavoro nel settore CCI a capire come strutturare le opportunità WBL sul posto di lavoro e come assumere e aiutare gli studenti e gli apprendisti che seguono un percorso WBL in azienda. L’obiettivo di questa guida è rivolto alle microimprese e ai liberi professionisti, che si trovano più comunemente nel settore delle ICC, ma anche alle piccole e medie imprese (PMI) che esistono nel settore e potrebbero essere meglio strutturate per fungere da ospiti.
La guida presenta un approccio di tutoraggio ai datori di lavoro della CCI che sarà in grado di stimolare il lavoro autonomo e le capacità imprenditoriali durante l’apprendimento basato sul lavoro.

Disponibile alla fine di Marzo 2021.